.

Premessa: progetto Memoria e Identità


Antefatto:
L’associazione ALT ( Associazione Leisure and Tourisme), fin dalla sua costituzione, oltre ad altre attività istituzionali, ha operato nel campo della cultura locale, istituendo due laboratori permanenti, ai quali sono seguiti i primi risultati consistenti  in diversi elaborati, sia  di natura etnografica e sia di natura cartografica. Questi ultimi sono da diverso tempo fruibili alla cittadinanza mediante il blog ufficiale dell’associazione: www.altsiculiana.blogspot.com. Inoltre, mediante il Laboratorio Permanente per la Ricerca Etnografica Siculianese , l’associazione è impegnata nella costante ricerca, digitalizzazione, studio e valorizzazione di documenti video e fotografici d’epoca, nonché di canti/filastrocche, poesie, cuntura e lamenti rituali tradizionali di natura popolare e popolareggiante. Nel mese di dicembre 2010, in occasione
delle celebrazioni del settimo centenario del Comune di Siculiana, è stata realizzata una mostra multimediale d’epoca dal titolo “ Frammenti di Memoria”.
 Tale mostra rendeva fruibili al pubblico:
- diverse sezioni di riproduzioni  fotografiche d’epoca digitali (sezione ritratti di famiglia, sezione del ciclo della vita dell’uomo, sezione della festa del tre maggio, sezione beni culturali, sezione delle attività lavorative tradizionali e sezione del paesaggio);
- Una piccolissima raccolta di tracce audio consistenti in dodici registrazioni di canti, filastrocche, poesie e lamenti rituali di natura popolare e popolareggiante;
- contenuti video d’epoca relativi al paesaggio urbano e marittimo di Siculiana risalenti tra la fine degli anni ‘50 e la fine degli anni ’70, video relativi alla festa del tre maggio degli anni ’60 e ’70, un video documentario ( con video riprese relativamente recenti) riguardante la festa del tre maggio.
Attualmente l'associazione possiede una Collezione di oggetti e documenti di interesse culturale, frutto della ricerca sul campo, dello studio e della collaborazione e partecipazione dei cittadini: per saperne di più sulla Collezione <<< cliccare qui  >>>.

Tenuto conto:
-          dell’incredibile presenza di pubblico ( oltre 1400 visitatori in soli due pomeriggi) registrata durante la mostra;
-          del particolare  apprezzamento ed entusiasmo da parte dei cittadini in merito alla suddetta iniziativa;
-          della costante ricerca sul campo, digitalizzazione, conservazione e studio di materiale d’epoca che l’associazione porta avanti, anche grazie all’interesse dei cittadini, i quali si impegnano, in misura crescente, ad informarci e/o inviarci materiale d’epoca;
-   della progressiva partecipazione e sensibilizzazione dei cittadini verso tematiche relative alla cultura locale e alla tradizione,
-  della collaborazione tra l'associazione ALT e l'amministratore del sito web Siculiana Online, il quale da diversi anni raccoglie testi, documenti, video e immaggini del territorio locale.
-          della necessità, da parte delle Istituzioni dello Stato, di promuovere iniziative volte alla coesione sociale e alla costruzione dell’identità  nazionale e locale ( soprattutto in una fase storica in cui si celebrano i 150 anni dell'Unità d'Italia);
-          del “bisogno sociale” di costruire una memoria storica locale, la quale si rende necessaria per rispondere efficacemente agli impulsi dettati dalla globalizzazione: la costruzione di una memoria storica locale non è altro che un processo sociale di una comunità che intende sia valorizzare il genius loci, sia alimentare lo sviluppo economico e il progresso culturale dei cittadini;
l'associazione ALT ha ritenuto opportuno  concepire un progetto per la realizzazione di percorsi espositivi e museali aventi per oggetto la Memoria e l'Identità di Siculiana. Finalità essenziale è quella di costruire una memoria storica del territorio e delle sue genti, nella consapevolezza che tale costruzione rappresenti un processo, e in quanto tale, subirà nel corso del tempo continue rielaborazioni in funzione della coscienza collettiva che la comunità acquisirà. Tale progetto è denominato Memoria e Identità, per saperne di più sul progetto cliccare qui >>>


0 commenti




  Calendario giornaliero delle attività dei Campi Estivi Siculiana




E' possibile partecipare ad uno più turni tra quelli indicati di seguito

1° Turno: arrivo al campo il 18 luglio - partenza il 25 luglio

2° Turno: arrivo al campo il 25 luglio - partenza il 1 agosto

3° Turno: arrivo al campo il 1 agosto - partenza il 8 agosto

4° Turno: arrivo al campo il 24 agosto - partenza il 31 agosto

N.B. Il numero dei partecipanti per ciascun turno varia da un minimo di 2 ad un massimo di 14. In caso di mancato raggiungimento del numero minimo il turno non verrà attivato.



Reportage Audio: Campi Estivi Siculiana

Condividi

 
© Sviluppo Cultura
Designed by Blog Thiết Kế
Back to top